Contenuto

Campagna di prevenzione

Il trekking non è una passeggiata

Secondo un sondaggio dell’UPI, non tutti gli escursionisti conoscono le categorie di sentieri e le loro caratteristiche. L’UPI e Sentieri Svizzeri lanciano una nuova campagna per far conoscere meglio i sentieri di montagna e la preparazione fisica necessaria per percorrerli in sicurezza. Un nuovo test online permette di valutare se si è pronti ad affrontare i sentieri di montagna.

L’escursionismo e il trekking figurano tra le attività sportive più amate in Svizzera e sono praticate da circa la metà della popolazione. Purtroppo non sono privi di rischi: ogni anno in Svizzera 40 persone perdono la vita e 4000 si infortunano gravemente durante un’escursione in montagna.

Campagna di prevenzione «Il trekking non è una passeggiata»

Questa campagna ha lo scopo di far conoscere meglio i sentieri di montagna segnalati in bianco-rosso-bianco e la preparazione fisica necessaria per praticarli in sicurezza. Un’escursione in montagna richiede una buona condizione fisica, un passo sicuro e l’assenza di vertigini. A chi è alle prime armi si consiglia di restare sui sentieri segnalati in giallo. La campagna è stata lanciata con l’affissione di manifesti e sarà accompagnata da attività online e da altre misure.

Il sito trekking-sicuro.ch riporta molte informazioni e un test di autovalutazione che permette di determinare se si dispone della preparazione fisica necessaria per affrontare sentieri di montagna o se, per la propria sicurezza, è meglio scegliere un sentiero escursionistico segnalato in giallo.

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti