Contenuto

Esercizio quotidiano

A casa in movimento

Esistono numerose idee e consigli per far muovere le persone a casa propria o per arredare il proprio appartamento in modo da favorire il movimento senza dare l’impressione di abitare in una sala di fitness o in una palestra.
Una donna sdraiata su un tappetino nel proprio salotto solleva le gambe a candela

Chi vuole mantenersi in forma in casa deve seguire con una certa disciplina il proprio programma di allenamento personale poiché, come succede anche in altre discipline sportive, la chiave del successo è la regolarità. Fondamentalmente, le quattro mura di casa offrono la possibilità di allenarsi con il peso del proprio corpo, con un attrezzo da fitness (come ad esempio un«hometrainer») oppure con l’ausilio di elementi d’arredamento, come sedie o tavoli.

L’esperienza dimostra che gli uomini preferiscono allenarsi con un attrezzo da fitness piuttosto che sfruttare le opportunità offerte dal proprio corpo. In questo modo hanno l’impressione di «aver praticato dello sport». Nella maggior parte dei casi, l’aspetto finanziario non è un ostacolo. Infatti esistono numerose possibilità anche per i piccoli budget. Mantenersi in forma a casa è molto più di una questionedi soldi; è un nuovo modo di pensare ed inizia quando cerchiamo di introdurre una variazione nella nostra quotidianità, ad esempio assumendo consapevolmente un altro modo di stare seduti o in piedi.

Un programma ai minimi termini

Il movimento è igiene di vita, penetra sotto la pelle e si lascia integrare facilmente nella quotidianità. Fissare un obiettivo da raggiungere rappresenta un vantaggio. Per seguire questo programma ridotto ai minimi termini è sufficiente disporre di un materassino da ginnastica e, eventualmente, di una corda per saltare.

  • Eseguire il riscaldamento ad esempio salendo e scendendo le scale, facendo dello step su uno sgabello basso oppure saltando alla corda con o senza musica.
  • Programma minimo di esercizi di forza e di ginnastica, come ad esempio «I cinque tibetani» (v. pagine seguenti). Si consiglia di eseguire questo programma il mattino al risveglio: il corpo viene infatti rifornito di ossigeno e preparato al meglio per affrontare la giornata.
  • Rilassarsi eseguendo ad esempio degli esercizi di respirazione o un rilassamento progressivo dei muscoli,di preferenza prima di andare a letto in modo tale da garantire un buon sonno rigeneratore.

La temperatura dei locali non è sempre idonea alla pratica di attività motorie. Spesso infatti fa troppo caldo. Dunque, chi desidera fare movimento in casa dovrebbe aprire le finestre per lasciar entrare aria fresca.

Categorie

  • Tipo di contenuto: Dentro, Esercizi, Fuori
  • Categorie di età: 16-20 anni, 21-65 anni, 66-80 anni
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati, Esperti
  • Modello di prestazione: Mobilità, Riserve condizionali, Forza