Contenuto

Lesioni sportive

Rottura del tendine

La rottura del tendine è molto dolorosa. Questo aiuto presenta gli altri sintomi e le prime cure da prestare alla persona infortunata.

Lesioni sportive: Rottura del tendineDefinizione: sono diversi i fattori che possono condurre ad una rottura del tendine: esercitare troppa forza con i muscoli tesi, esercitare una grande forza durante movimenti di rotazione, o dei colpi contro muscoli tesi. Spesso la rottura è preceduta da processi degenerativi del tendine.

Sintomi: dolore acuto al momento della rottura, in seguito il dolore si allevia. Sensibilità alla palpazione. Dapprima è percettibile un’ammaccatura nella zona in cui è avvenuta la frattura, in seguito intervengono gonfiore e colorazione della pelle (ematoma). Perdita della funzionalità del muscolo.

Prime cure: sistema di pronto intervento> chiamare un medico

  • Pausa: occorre interrompere immediatamente l’attività fisica e non muovere più la parte del corpo colpita.
  • Ghiaccio: raffreddare la parte del corpo lesa con impacchi freddi (non direttamente a contatto con la pelle) o con acqua fredda.
  • Comprimere: con l’ausilio di un bendaggio compressivo cercare di limitare la zona in cui apparirà il gonfiore e l’ematoma.
  • Elevare l’arto: sollevare l’arto per evitare emorragie e l’accumulazione di liquidi e per migliorare il riflusso venoso.

Terapia: gli sportivi spesso sono sottoposti ad interventi chirurgici, durante i quali vengono cucite le estremità del tendine. Ripresa dell’attività sportiva raccomandata dopo tre, quattro mesi a dipendenza della localizzazione della lesione.

Lesioni analoghe: rottura parziale del tendine. Spesso viene confusa con una semplice sollecitazione eccessiva o uno strappo, una negligenza che può portare a non curare adeguatamente la lesione.

Profilassi: riscaldamento attivo, aumentare lentamente i carichi durante l’allenamento

Categorie

  • Tipo di contenuto: Aiuti, Organizzazione
  • Categorie di età: 5-7 anni, 8-10 anni, 11-15 anni, 16-20 anni, 21-65 anni, 66-80 anni, 81+ anni