Contenuto

Sport e inclusione – Corsa, salti, lanci

Corsa verso il cielo

Gli allievi in questo esercizio devono cercare di eseguire un salto in alto rivisitato.

Fumetto: descrizione dell'esercizioSaltando in lungo gli allievi, dopo lo stacco, cercano di toccare con la testa o con la mano un nastro fissato sull’asta del salto in alto. L’insegnante adegua l’altezza in base alle capacità dell’allievo. Chi riesce a toccare il nastro più alto?

Esempio pratico: nella classe è presente un ragazzo con una disabilità cognitiva che, anziché dall’asse di battuta, può effettuare lo stacco dalla pedana fin quasi all’estremità della stessa.

Adeguamenti in caso di disabilità

  • motoria: stacco dalla pedana fino all’estremità della stessa o salto sul posto: gli allievi in sedia a rotelle eseguono esercizi paralleli (lancio o corsa).
  • visiva: stacco dalla pedana anziché dall’asse di battuta; segnali acustici alla partenza e per lo stacco; prima della partenza orientare il corpo nella giusta direzione di marcia.
Materiale: pedana, asta, nastro

Informazioni generali in caso di disabilità

motoria: in presenza di una ridotta sudorazione (paraplegia), evitare che l’allievo si surriscaldi – ombra, nebulizzatore d’acqua; in caso di tensioni muscolari prolungate e incontrollate (spasticità) evitare le discipline podistiche lunghe e molto faticose (postura errata, dolori alle articolazioni)

cognitiva: in caso di trisomia 21, adeguare e controllare l’allenamento della resistenza in quanto malformazioni cardiache e vascolari possono provocare insufficienza respiratoria anche in caso di sforzi lievi

 

Categorie

  • Tipo di contenuto: Dentro, Esercizi
  • Categorie di età: 11-15 anni
  • Livelli scolastici: Scuola media
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati, Esperti
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare
  • Competenze educazione fisica: Saltare
  • Forme basilari di movimento: Correre, saltare