Contenuto

Campi di sport sulla neve

Ricordi indimenticabili

Chiedete a dei giovani quali sono i ricordi migliori della loro scolarità obbligatoria. La maggior parte di loro menzioneranno sicuramente i momenti vissuti durante i campi di sport sulla neve!

Queste settimane bianche sono, per alcuni allievi, le uniche opportunità di infilare ai piedi un paio di sci o uno snowboard e di scoprire la montagna da un punto di vista diverso da quello offerto dai filmati su internet.

Ma l’aspetto sociale è altrettanto importante. È questa dimensione che rimane maggiormente impressa nelle menti, ragion per cui le attività svolte al di fuori delle piste giocano un ruolo fondamentale: giochi serali, una serata discoteca, una fiaccolata notturna sulle piste, oppure ancora cucinare, apparecchiare, pulire i piatti in compagnia…

Una piccola azienda

Da diversi anni a questa parte, tuttavia, il numero di campi di sport sulla neve organizzati dalle scuole è in netto calo. Una diminuzione da attribuire a due motivi in particolare: da una parte gli elevati costi organizzativi e dall’altra l’impegno pedagogico e logistico richiesto.

Organizzare un campo di questo tipo è un po’ come dirigere un’azienda di piccole dimensioni. Bisogna designare un team dirigente (monitori, cuochi, accompagnatori), stilare e rispettare un budget e uno scadenzario, adottare una strategia conseguente (alloggio e trasporti), occuparsi della logistica (materiale, acquisti), definire le attività da proporre sulle piste e negli alloggi, prevedere un programma in caso di condizioni meteorologiche e di innevamento sfavorevoli, e gestire un personale (adolescenti).

Risvegliare l’interesse

L’obiettivo di questo tema del mese è di sostenere le persone interessate durante questa esperienza. Non propone un campo chiavi in mano ma presenta idee, astuzie e filmati per riuscire a pianificare bene e a garantire uno svolgimento ottimale.

Il primo capitolo è dedicato alle questioni legate all’organizzazione e propone dei link utili. Il secondo parla di alimentazione, propone un piano di menù equilibrato e a prezzi accessibili, delle ricette e uno strumento personalizzato per calcolare gli acquisti. La parte riservata all’insegnamento offre degli spunti per preparare il programma sportivo della classe e, a titolo d’esempio, presenta le tappe da seguire per la costruzione di un trampolino.

Nelle pagine seguenti sono presentate quattro proposte di attività specifiche e delle alternative da mettere in pratica in base alle infrastrutture a disposizione. E per evitare che la settimana sia funestata da cattive sorprese abbiamo aggiunto qualche informazione utile sulla sicurezza.

Tema del mese
Campi di sport sulla neve(pdf)
Organizzazione
Alimentazione
Insegnamento
Sulle piste (costruzione di un trampolino, tracciatura di uno slalom gigante, ecc.)
Programma speciale (servizio delle piste e del soccorso, racchette da neve, ecc.)
Sicurezza

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti
  • Discipline: Sci, Sci di fondo, Snowboard
  • Categorie di età: 11-15 anni
  • Livelli scolastici: Scuola media
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati, Esperti
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare, Creare
  • Competenze educazione fisica: Scivolare, spostarsi su ruote e rotelle