Sport e inclusione – Attività all’aperto

Staffetta – Attività con gli attrezzi

Un esercizio che richiede dagli allievi la capacità a rimanere in equilibrio su attrezzi difficili e impegnativi.

 

 

 

Gli allievi salgono uno dopo l’altro sulla slackline e cercano di avanzare il più
possibile senza cadere.

Esempio pratico: l’allievo in sedia a rotelle cerca di coprire la maggiore distanza possibile bilanciandosi sulle ruote posteriori della sedia a rotelle accanto alla slackline. Un compagno di classe si posiziona dietro la sedia a rotelle per evitare che si ribalti. Se le ruote anteriori toccano il suolo, conta come errore. Si misura la distanza percorsa sulla fettuccia/a terra quindi parte il prossimo allievo. Vengono sommati i metri percorsi dai singoli partecipanti fino a raggiungere una distanza stabilita insieme in precedenza.

Adeguamenti in caso di disabilità

  • visiva/motoria: sostegno garantito da un bastone o da un compagno. Primadi iniziare, concordare l’entità del sostegno prima che venga considerato  errore.
  • cognitiva: costruire insieme lentamente lo spostamento sulla slackline. Esercitare dapprima l’equilibrio con semplici esercizi. Fare in modo che l’esercizio possa concludersi con successo.

Materiale: slackline, ev. bastone di sostegno

Informazioni generali in caso di disabilità

Muoversi all’aria aperta fa parte dei bisogni fondamentali di ogni bambino o ragazzo. Le molteplici possibilità di gioco e movimento che nascono in un ambiente tanto vario, generano un enorme bacino di esperienze.