Contenuto

Partner e attrezzi come aiuti

Aiutare istruendo

Esercitare le diverse tecniche di aiuto di base in modo autonomo in gruppo seguendo le schede di lavoro oppure valutare le tecniche in una forma di gioco competitiva. La situazione competitiva stimola gli allievi a dimostrare le prese di aiuto in una sequenza rapida e ad applicarle in modo corretto.

Due allievi aiutano un terzo ad eseguire l'esercizio.Formare gruppi di tre allievi che hanno circa la stessa altezza. In mezzo alla palestra si trovano alcune schede che riportano il compito (come questo) e un paio di dadi. Si tira il dado.

  • Se si ottiene un tre, si tratta di scegliere un compito dalle schede raggruppate alla cifra 3. Un allievo del gruppo (si alterna sempre) esegue l’esercizio della scheda e gli altri due applicano le rispettive prese di aiuto.
  • Quando il gruppo è d’accordo sulla correttezza degli aiuti, si chiama la persona che valuta. Può essere il docente o un allievo che abbia abbastanza esperienza.
  • Una volta arrivata la «giuria», non è più possibile fare una prova generale. Prima si definiscono le prese di aiuto (p. es. «presa a pinza con una mano sul braccio») e poi si applicano. Un solo tentativo possibile!

Bene, avete fatto un buon lavoro! Potete stralciare il numero del dado corrispondente sulla scheda e segnare un punto sulla lavagna per il vostro gruppo.

Gli aiuti non erano ancora corretti. Andrà meglio la prossima volta!

Quale dei gruppi riesce a raggiungere per primo 12 punti?

Tiro del dado
1 Ruota 1 Capovolta appesi alle ginocchia alle parallele asimmetriche
2 Stand sulle mani (catena chiusa) 2 Capriola in avanti per terra
3 Candela vicino al cassone 3 Capovolta con pallone alla sbarra
4 Saltare in posizione raggruppata oltre il cassone 4 Bilanciarsi sui piedi in avanti (aereo)
5 Rotolare di lato sulla schiena 5 Sedersi sui piedi in avanti
6 Capovolta alla sbarra 6 Stand sulle mani (catena aperta)

Variante

Variare gli elementi.

Osservazione: la valutazione ludica delle prese di aiuto può anche essere eseguita per determinare la situazione. Tramite i materiali didattici di issw4public.ch si tratta in seguito di lavorare le posizioni di aiuto e il gioco si può ripetere alla fine della lezione a condizioni competitive.
Le ruote e gli stand sulle mani non dovrebbero essere eseguiti sui tappetini

Materiale: dado, schede di lavoro e/o tablet, 6 cassoni, 2 palloni, 1 parallela, 4 sbarre, piccoli tappetini per le postazioni al suolo

Categorie

  • Tipo di contenuto: Dentro, Esercizi
  • Discipline: Ginnastica agli attrezzi
  • Categorie di età: 8-10 anni, 11-15 anni, 16-20 anni
  • Livelli scolastici: Scuola elementare, Scuola media, Medie superiori/scuole professionali, Medie superiori/liceo
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati
  • Modello di prestazione: Percepire, elaborare, Capacità tattico-mentali
  • Competenze educazione fisica: Mobilità, forza, tensione muscolare