Smolball

Regole di gioco nello sport scolastico

Nello smolball tutto ruota attorno al numero quattro (4). Per lo sport scolastico, le regole sono state adattate in modo da rendere il gioco facilmente praticabile.

Materiale

  • Porta: rete da unihockey o rete originale da smolball, lunghezza 2 metri, altezza 1,25 metri (misure esterne).
  • Racchette: racchette da minitennis o racchette originali da smolball (grandezza 45-55 cm).
  • Palline: palline di polistirolo espanso con rivestimento, diametro 100-110mm, peso 45-55 g.

Equipaggiamento di protezione

  • In linea di massima non è necessario nessun equipaggiamento di protezione.
  • Nello smolball il portiere deve indossare una maschera di protezione (maschera da unihockey) per proteggersi da eventuali colpi accidentali con la racchetta.
  • Per i giocatori è raccomandato utilizzare un guanto per la mano con cui si impugna la racchetta.

Campo da gioco

  • Palestra normale.
  • Tutta la palestra viene utilizzata come campo da gioco, le pareti fanno parte del campo da gioco.
  • L’area della porta corrisponde alle demarcazioni dell’area di unihockey; lasciare almeno 3 metri di distanza dalla parete.

Composizione della squadra

  • 3 giocatori di campo + 1 portiere (4 giocatori).

Durata della partita

  • Durata ufficiale: 3 × 20′ con 10′ di pausa.

Inizio della partita

  • La partita inizia facendo rimbalzare la pallina al centro del campo. Le racchette all’inizio devono toccare il suolo.
  • Dopo una rete, il portiere rimette in gioco la pallina da un angolo dell’area di porta.

Controllo della pallina

  • La pallina può essere toccata al massimo 4 volte con il corpo o la racchetta (la ricezione della pallina al suolo non vale come un tocco).
  • La pallina può essere portata con la racchetta al massimo per 4 passi.
  • Il contatto con la palla può durare al massimo 4 secondi.
  • La pallina non può essere bloccata col bastone per terra, sulle pareti o contro il corpo.

Ricezione della palla al suolo

  • Quando la pallina è al suolo, può essere raccolta e giocata solo con la racchetta, senza essere toccata con parti del corpo.

Gioco col corpo

  • La pallina può essere giocata attivamente solo con il torso o le anche.
  • Quando la pallina viene colpita passivamente con il corpo, la giocata è considerata come primo tocco di palla e il gioco prosegue.
  • La pallina non può essere bloccata con il corpo per terra o contro le pareti.

Fallo e successiva punizione

  • Colpo di bastone: colpire con la racchetta la racchetta dell’avversario.
  • Colpo al corpo: colpire l’avversario al corpo con la racchetta.
  • Attacco da dietro: attaccare da dietro il portatore di palla.
  • Contatto fisico attivo.
  • Gioco a terra: più di due contatti al suolo nella propria area di porta.
  • La palla è lanciata contro il soffitto.

Punizione

  • La punizione viene tirata in maniera indiretta a partire dal punto in cui è stata commessa l’infrazione.
  • Fanno eccezione le infrazioni commesse dietro alla porta o nell’area di porta. In questo caso la punizione viene tirata da un angolo anteriore dell’area di porta.
  • Gli avversari devono sempre mantenersi a una distanza di 4 metri.

Falli da rigore

  • Gioco al suolo: più di due contatti al suolo nella propria area di porta.
  • Impedire una possibilità di segnare una rete infrangendo una regola.

Rigore

  • Il rigore viene giocato in modo diretto.
  • Distanza: 4 metri dalla porta.
  • I portieri devono avere i piedi sulla linea di porta.
  • Gli altri giocatori di campo devono stare almeno 4 metri dietro al punto in cui viene tirato il rigore.

Fuori gioco e regola del vantaggio

  • A scuola si gioca senza le regole del fuorigioco e del vantaggio!

Da scaricare