Contenuto

Tema del mese 08/2016

Promozione delle ragazze nello sport

Per la promozione dello ragazze nello sport svolgono un ruolo integrativo sia gli aspetti legati alla politica dello sport che alla politica di formazione. A livello di politica dello sport, si tratta di assicurare e di aumentare l’impegno sportivo delle ragazze. Sul piano della politica della formazione, le ragazze vanno incentivate a impegnarsi nello sport tramite pratiche adeguate. Il tema del mese è inteso come un aiuto destinato ai docenti.

Una bambina sorridente è sdraiata per terra accanto a una coppa, una medaglia e un pallone da calcio

In passato, la partecipazione di ragazze e donne nello sport non era sempre desiderata. Il più recente rapporto sullo sport «Rapporto sull’attività fisica di bambini e giovani» sottolinea la necessità di assicurare e aumentare la partecipazione di ragazze e donne nello sport anche agendo a livello di politica dello sport e nelle istituzioni di formazione. Le ragazze e le giovani donne praticano decisamente meno sport rispetto ai ragazzi e ai giovani uomini. Nei tempi dell’eguaglianza tra i sessi, definita dalla legge, questa differenza è tuttavia poiché è, tra le altre cose, dovuta a fattori culturali ed economici.

Colmare una lacuna

In Svizzera manca ancora uno strumento didattico con esempi pratici per delle lezioni e allenamenti che promuovono la parità delle ragazze nello sport nonostante gli appuntamenti di politica dello sport (p. es. Giornata di Macolin 2015 «Le donne nello sport», Piano programmatico della Confederazione per lo sport popolare), l’impegno e il successo delle «Laureus Girls in Sport Camps», che sono stati valutati positivamente, e i concetti noti di parità delle ragazze) elaborati a livello di pedagogia sportiva e didattica sportiva. Le autrici del presente tema del mese intendono fornire un contributo per colmare tale lacuna.

Nella prima parte del fascicolo presentano aspetti relativi alla pedagogia di genere e allo sport specifici all’educazione fisica a scuola al fine di sostenere la parità delle ragazze nello sport e in particolare delle giovani con passato migratorio. Alcuni di questi suggerimenti possono essere utili anche alla promozione delle ragazze nello sporto societario. La seconda parte contiene esempi pratici basati sulla teoria. L’accento è posto su calcio, giocare con le mani, sul gioco «palla prigioniera», che viene presentato in da una prospettiva diversa.

Il tema del mese fornisce anche proposte sugli sport da combattimento e sulla valutazione delle ragazze nell’atletica leggera. Una lista di controllo e sport da combattimento (basi e allenamento), sulla valutazione delle ragazze nell’atletica leggera, sui giochi con le mani e infine sul gioco palla prigioniera, che sarà illustrata da una prospettiva particolare. Il tema del mese è completato da una lista di controllo per la pianificazione didattica e la preparazione della promozione dello sport femminile e da altri documenti utili.

 

Tema del mese

Articoli

 

Pratica

Aiuti

Liste di controllo:

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti
  • Categorie di età: 8-10 anni, 11-15 anni, 16-20 anni
  • Livelli scolastici: Scuola media, Medie superiori/scuole professionali, Medie superiori/liceo
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati, Esperti
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare, Creare