Burner Games

Sicurezza

I «Burner Games» piacciono solitamente a tutti. In generale, una volta che si inizia a giocare, nessuno presta più attenzione alle forme di movimento corrette e alla gestione dei compiti potenzialmente rischiosi come, per esempio, un percorso con ostacoli.

Ciononostante, durante i «Burner Games» accadono incidenti solo molto raramente. L’elevata concentrazione e il rispettivo livello di adrenalina permettono ai ragazzi di mantenere un livello di attenzione elevato. Osservando i seguenti punti, il docente può ridurre e minimizzare ulteriormente i rischi di infortuni

Direzione di gioco rigorosa

Una volta iniziato il gioco, ogni allievo vuole dare il massimo e per questo si concentra molto sui suoi compiti sia a livello mentale sia fisico. Per questo, nella febbre del gioco può capitare di ignorare una regola in modo consapevole e/o inconsapevole. Tramite una direzione di gioco rigida e una coerente sanzione in caso di non osservanza delle regole di gioco, il docente riesce a tenere a freno le emozioni e a minimizzare gli eventuali rischi.

Preparazione e smontaggio corretto

Spesso avvengono incidenti durante la preparazione e lo smontaggio di grandi costruzioni a base di attrezzi ginnici. Anche in alcuni «Burner Games» occorrono delle installazioni di attrezzi. Può succedere che durante il cambiamento di altezza delle parallele asimmetriche ci si schiacci un dito (p. es. «Scalata del Cervino») oppure un piede mentre si spingono attrezzi pesanti. La situazione diventa particolarmente pericolosa quando molti allievi vanno contemporaneamente a prendere gli attrezzi nella saletta.

Per evitare gli incidenti e il disordine, fare degli schemi precisi per costruire i dispositivi (p. es. su una lavagna a fogli mobili), fornire indicazioni chiare, mandare i ragazzi a gruppi a prendere gli attrezzi e sorvegliare costantemente i lavori di preparazione.

Alla fine dei giochi occorre prestare molta attenzione allo smontaggio. I giocatori sono spesso stanchi ma ancora carichi a livello emotivo. Per questo, il docente deve mantenere la mente lucida e dirigere in modo chiaro e preciso i lavori di riordinamento della palestra.

Equipaggiamento personale e materiale di gioco

Per tutti i «Burner Games» che comportano il lancio di una palla verso i compagni, utilizzare solamente palle di gommapiuma. Negli altri giochi, usare palle che non siano troppo gonfie. Si raccomanda di portare scarpe da ginnastica e si sconsiglia vivamente di giocare solamente con le calze.

Prima di iniziare il gioco, il docente verifica se tutti gli attrezzi sono fissati e assicurati correttamente. Nei punti a rischio (p. es. vicino al riscaldamento, alle pertiche, ecc.) disporre tappetini di protezione. Le costruzioni composte da attrezzi e determinati ostacoli devono essere ulteriormente assicurate in funzione delle specificità della palestra.

 

Indicazione: una lista di controllo completa dell’upi – ufficio prevenzione infortuni con i punti centrali da osservare durante i giochi con la palla.