Eventi multisport

Attuazione

Come strutturare l’evento? Quale sarà la prima disciplina? Come segnalare i percorsi e come gestire le postazioni? La seguente panoramica risponde a queste e altre domande.

Ordine delle discipline

Dal punto di vista della sicurezza è ideale iniziare con il nuoto e aggiungere le altre discipline in ordine decrescente in funzione della velocità. Spesso, però, per motivi organizzativi non si può seguire questo ordine.

  • La piscina non è grande abbastanza per garantire una partenza di massa.
  • Alcuni tratti dei percorsi saranno bloccati al traffico oppure saranno solo percorribili su una corsia. Per questo, occorre liberarli al più presto per la circolazione stradale.
  • Le postazioni sono per diverse discipline. Per questo, tali discipline dovrebbero essere svolte una dopo l’altra. Arrivare di corsa sulla linea di traguardo è un momento molto emotivo che permette alle squadre di correre insieme. Pertanto, se possibile, tenere la corsa per la fine.

Segnalazione del percorso, sicurezza e autorizzazioni

Meno traffico c’è sui percorsi, più il rischio di incidenti è ridotto. Se per la bici da strada e l’inline skating non è possibile scegliere un percorso senza traffico, si può incrementare la sicurezza limitando il traffico dei veicoli solo nella direzione della gara (traffico solo in una direzione).

Possibilità di segnalazione

È possibile segnalare i percorsi in modo semplice con delle frecce nel formato A3. Alle deviazioni che non riguardano tutte le discipline, si può aggiungere un cartello con l’icona della disciplina. I percorsi della corsa e della mountain bike possono essere segnalati anche con segatura, bandierine e nastri nei punti più difficili. • Per segnalare la manifestazione agli utenti del traffico, disporre postazioni lungo la strada (persone con giubbotti riflettenti), dei cartelli «triopan» e dei coni.

Postazioni

Alle persone che si trovano nelle postazioni occorre comunicare in modo chiaro quali sono i loro compiti: luogo, periodo di presenza, compito e materiale necessario (giubbotto riflettente, materiale per i primi soccorsi, telefono cellulare con numeri di telefono per segnalare emergenze).

Esempio di impiego volontari: