Badminton – Tecnica di tiro

Smash di diritto

Lo smash di diritto mette sotto forte pressione l’avversaria e idealmente consente di ottenere punti diretti.

Osservazione: sono disponibili altre inquadrature (playlist) cliccando sul menu a tendina in alto a sinistra del filmato.

Dove va a finire lo shuttle?

Lo smash viaggia velocemente dall’area centrale o posteriore del campo verso il basso nell’area centrale o posteriore del campo avversario.

Quando si usa?

Quando la giocatrice intende indirizzare nettamente lo shuttle verso il basso nell’area centrale o posteriore del campo.

Quali sono le caratteristiche principali di questo tiro?

Posizione di partenza

  • Impugnatura di diritto.
  • Entrambi i gomiti e le spalle sono su una linea retta.
  • Non effettuare né pronazione né supinazione dell’avambraccio.
  • Il racket è rivolto verso lo shuttle in volo.
  • Spalle e fianchi aperti. Gomiti all’indietro.

Fase iniziale

  • Portare avanti i fianchi in modo rapido e potente.
  • Sollevare e portare avanti in modo rapido e potente i gomiti con contemporanea supinazione di braccio e avambraccio (la superficie di tiro si muove in direzione opposta al punto d’impatto).

Esecuzione del tiro

  • Pronazione molto rapida e potente di braccio e avambraccio.
  • Non estendere completamente il gomito
  • Piegare leggermente il tronco in avanti
  • Il punto d’impatto è per quanto possibile nell’asse verticale del corpo («sopra la testa
    o la spalla»).

Fase finale

  • Portare la superficie di tiro verso il basso (l’avambraccio prosegue la rotazione).
  • Portare il gomito verso il basso e vicino al corpo.

Variante

Grazie a un punto d’impatto più alto, lo smash saltato permette di riprodurre un tiro molto inclinato.