Contenuto

Badminton

Uno sport scolastico

Il badminton è relativamente sicuro ed economico. Per giocare a volano, inoltre, occorre poco spazio. Si tratta di una disciplina ideale da praticare a scuola per sviluppare capacità sportive ma anche competenze sociali come la correttezza e il riguardo nei confronti degli altri.

Materiale

Per una lezione di educazione fisica di badminton con una classe di 24 allievi, occorrono:

  • 24 racchette: sono raccomandate delle racchette leggere ma robuste. Le più indicate sono quelle leggere che hanno però almeno lo stelo di grafite o carbonio.
  • 24-60 volani: quelli di nylon sono più economici e durano di più rispetto ai veri volani di piume. Non mettere i volani in tasca, altrimenti rischiano di deformarsi.
  • Linee da badminton: se il campo non è disegnato, è possibile demarcarlo con del nastro adesivo adeguato, cinesini, ecc.
  • Rete da badminton: se non è disponibile una rete, si può anche usare una corda e le asticelle per il salto in alto. Stendere delle pagine di giornale oppure attaccare dei nastrini lungo la corda per renderla più visibile.
  • Scarpe da palestra: portare assolutamente delle scarpe da palestra (non da corsa!). La tenuta laterale maggiore riduce il pericolo di slogarsi le caviglie.

 

Sicurezza

  • Non lasciare volani a terra quando gli allievi si allenano.
  • Non passare dai campi da gioco su cui si stanno allenando altre persone. Un improvviso cambio di direzione potrebbe infatti provocare degli scontri.
  • Garantire una distanza sufficiente tra gli altri allievi delimitando in modo chiaro i campi da gioco.
  • Vigilare affinché in nessun caso gli allievi si tirino addosso dei volani.
  • Assicurarsi che il ricevente/il servente siano in una posizione sicura e che ci sia spazio a sufficienza fra gli allievi che si allenano.
  • Assicurarsi che i pali della rete siano stabili.

Organizzazione

Anche se per giocare a volano non ci vuole molto spazio, una palestra piccola può diventare stretta per una classe intera. Seguono alcuni esempi su come preparare degli esercizi che permettono a diversi allievi di allenarsi contemporaneamente.

Schema che illustra l'organizzazione su tre campi di badminton

  • Senza campo e senza rete: utilizzare le linee di altri sport già presenti a terra.
  • Ridurre le dimensioni del campo: un campo più piccolo può essere coperto più facilmente; ciò consente di eseguire scambi più lunghi.
  • Utilizzare lo spazio tra/oltre i campi: mentre quattro o più allievi si allenano in campo, altri possono allenarsi negli spazi disponibili della palestra.
  • Esercizi con quattro o più giocatori in campo.
  • Allenarsi a coppie o a gruppi: in questo modo tre coppie possono lavorare o due si allenano e una persona raccoglie i volani, prima di ruotare.
  • Pause: cambiare costantemente fra esercizi, posizioni e pause. In questo modo si mantiene alto il livello di motivazione.
  • Feeder (insegnante o allievo): feeder è un termine utilizzato nel badminton per indicare un allenatore/insegnante/allievo che colpisce o lancia volani in successione in modo che il ricevente possa allenarsi molto e in poco tempo.
  • Circuito: gli allievi colpiscono o lanciano i volani ai compagni che dopo ogni colpo, ruotano in modo da dare una chance a tutti gli allievi di provare il colpo.

 

Categorie

  • Tipo di contenuto: Aiuti, Organizzazione
  • Discipline: Badminton
  • Categorie di età: 5-7 anni, 8-10 anni, 11-15 anni, 16-20 anni, 21-65 anni, 66-80 anni, 81+ anni
  • Livelli scolastici: Scuola materna/asilo, Scuola elementare, Scuola media, Medie superiori/scuole professionali, Medie superiori/liceo
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati, Esperti
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare, Creare
  • Competenze educazione fisica: Giochi di squadra