Contenuto

Tema del mese 12/2014

Boxe light-contact

Mentre la fitboxe permette di allenare la condizione fisica in modo diverso e attrattivo, la boxe light-contact offre un campo di competenze molto più vasto. In questa disciplina si affronta infatti in modo consapevole la lotta tra due avversari per inserirla in un quadro pedagogico.

Due pugili si apprestano a combattere aspettando il segnale di un compagnoLa fitboxe è un’attività di tendenza già da diversi anni. Nelle palestre e nei club di boxe, i corsi di fitboxe sono frequentatissimi. Gli appassionati di sport la praticano perché permette di allenare intensamente tutto il corpo, migliorare la condizione in modo variato, scaricare le tensioni e lo stress oppure rafforzare l’autostima. Ma misurarsi gli uni con gli altri è escluso.

Il pugilato a scuola: un rischio?

La fitboxe permette di sfogarsi e colpire con forza sacchi, colpitori e altri attrezzi. Tuttavia, questa disciplina non prevede la lotta contro un avversario in carne e ossa. Ciò che rappresenta un vantaggio dal punto di vista pubblicitario, ma comporta il rischio di non confrontarsi con la questione di come si può o potrebbe applicare quanto si impara anche al di fuori dalla palestra. In molte scuole, il pugilato è scartato dall’educazione fisica per paura che gli allievi applichino le tecniche apprese anche nel cortile della ricreazione.

Nella boxe light-contact, si affronta in modo consapevole la lotta tra due avversari per inserirla in un quadro pedagogico. I colpi duri sono vietati e l’avversario è solo toccato. Da una parte si promuove la determinazione e la grinta, dall’altra si deve sempre avere riguardo per gli altri.

Controllo delle emozioni

Le esperienze raccolte durante le lezioni rappresentano un’opportunità per tematizzare il proprio comportamento in situazioni di stress. Il rischio di infortuni e il pericolo di situazioni violente sono estremamente ridotti se le lezioni sono svolte in modo serio. Spesso i colpi troppo duri sono da ricondurre alla mancanza di coordinazione o di concentrazione. Cercare di non prendersela con il compagno e non rispondergli subito per le rime è un esercizio ideale per imparare a controllare le proprie emozioni.

Questo tema del mese si rivolge agli insegnanti che desiderano far scoprire questo mondo ai propri allievi. Grandi e piccini vivono l’esperienza delle regole e della loro utilità a favore di un combattimento corretto assumendo a, turno, il ruolo di giocatore e di arbitro.

I contenuti di questo fascicolo, accompagnati dai filmati realizzati da due studenti della Scuola politecnica federale di Zurigo, garantiscono anche un rafforzamento globale del corpo e un miglioramento della coordinazione fra braccia e gambe, necessaria per praticare correttamente questo sport.

Tema del mese

Filmati

Articolo

Aiuti

Esercizi

Lezioni

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti
  • Discipline: Boxe light-contact
  • Categorie di età: 8-10 anni, 11-15 anni, 16-20 anni
  • Livelli scolastici: Scuola elementare, Scuola media, Medie superiori/scuole professionali, Medie superiori/liceo
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare
  • Forme di movimento: Giocare
  • Forme basilari di movimento: Lottare, azzuffarsi