Contenuto

Tema del mese 05/2018

La sicurezza in acqua fa scuola

Con il programma «La sicurezza in acqua fa scuola» la Società svizzera di salvataggio (SSS) fornisce un supporto didattico alle scuole, ai maestri di nuoto e agli insegnanti di scuola nonché agli allievi stessi. Il presente tema del mese offre una guida pratica su come implementare il tema sicurezza in acqua durante l’educazione fisica.

Foto: disegno stilizzato di salvagente in mezzo all'acqua di una piscinaring auf dem Wasser
La protezione delle vite umane dentro, sopra o attorno all’acqua è l’obiettivo principale della Società svizzera di salvataggio (SSS). Ogni anno, in Svizzera perdono la vita per annegamento circa 50 persone e si registrano in totale circa 18’000 incidenti di nuoto e di balneazione. L’annegamento è una delle cause più frequenti di incidenti mortali in Svizzera. Per questo motivo, la SSS si è prefissata come obiettivo la riduzionedel numero di annegamenti.

Tramite le formazioni e le campagne informative della SSS, si intende diminuire uno dei fattori di rischio principali, ovvero la «mancanza di conoscenza, ignorare o falsa valutazione dei rischi» (v. Modello d’azione SSS, 2017). Incrementando la competenza di auto salvataggio, si vuole inoltre rendere le persone capaci di reagire correttamente nelle situazioni di emergenza.

Materiale didattico per le scuole

Il presente tema del mese fornisce ai docenti dei suggerimenti pratici per adottare il Materiale didattico sviluppato dalla SSS nel 2017 durante il nuoto nell’ambito delle lezioni di educazione fisica. In totale, sono presentati 18 esercizi relativi alle competenze acquatiche in un formato utile e pratico. È possibile ritagliare le singole schede, plastificarle e raccoglierle per formare un ventaglio.

In questo fascicolo, ci si concentra principalmente sull’applicazione pratica delle competenze acquatiche. Per l’insegnamento delle tecniche di nuoto, rimandiamo invece ai documenti delle due società di nuoto Swiss Swimming e swimsports.ch. Negli allegati sono riportati altri documenti relativi alle regole di balneazione, alle regole fluviali e relative all’apnea che possono essere preseetati agli allievi in forma ludica durante una lezione teorica in aula e in parte anche usati durante le lezioni pratiche. Nelle schede didattiche Water Safety, pubblicato dall’upi – ufficio prevenzione infortuni in collaborazione con la SSS, sono raccolte liste di controllo, consigli, domande e risposte su diversi temi riguardanti la sicurezza durante l’insegnamento in e attorno all’acqua.

 

 

Tema del mese

Articoli

Pratica

Da scaricare

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti
  • Discipline: Nuoto di salvataggio
  • Categorie di età: 8-10 anni, 11-15 anni
  • Livelli scolastici: Scuola elementare, Scuola media
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati
  • Livello di apprendimento: Acquisire, Applicare