Contenuto

Tema del mese 09/2020

Campi sportivi scolastici

Chi durante il periodo scolastico ha partecipato a un campo ricorda con piacere quest’esperienza anche dopo molti anni. In effetti, ci sono molti validi motivi per organizzare un campo sportivo scolastico. Dedichiamo questo tema del mese ai campi di sport che si svolgono durante le stagioni senza neve. Proprio come il tema del mese 10/2019 «Campi invernali», forniamo un sostegno dal punto di vista organizzativo, consigli per le varie attività e molti altri preziosi suggerimenti.

Disegno: diversi momenti di un campo sportivo: attività in montagna, nei boschi, sul lago e sulla strada.

Chi non ha mai vissuto la magica atmosfera di un campo? Praticando sport, cucinando o giocando, si impara a conoscere meglio i compagni d’avventura, ma anche a conoscere i docenti in un’altra realtà, più aperta e informale. Esperienze fantastiche, che rimangono impresse nella memoria.

Dopo le vacanze estive, mi piacerebbe perciò organizzare un campo sportivo scolastico con una nuova classe. Poiché ricordo con grande piacere quei fantastici periodi trascorsi durante l’infanzia con la mia classe a Tenero o a Unterweg.

Informazioni attuali sul COVID-19

Durante i campi G+S si applicano determinate disposizioni. In ogni caso il presupposto rimane l’esistenza di relativi piani di protezione. Le decisioni del Consiglio federale sono disponibili qui. Le raccomandazioni dell’UFSP vanno sempre rispettate in ogni attività sportiva.

Ed ecco sorgere le prime domande: dove organizzo il mio campo? A Tenero? In una capanna su un alpeggio? Oppure a spasso in bicicletta? In quale stagione? Estate o autunno? Come procedo per l’organizzazione del campo? Chi mi aiuta? Come posso garantire lo svolgimento di attività sportive valide e in tutta sicurezza?

Attraverso una ricerca su internet, trovo siti quali mobilesport.ch e Gioventù+Sport. Forniscono tantissime informazioni, esercizi e liste di controllo che semplificano notevolmente l’organizzazione e lo svolgimento di un campo sportivo scolastico. Gioventù+Sport concede inoltre un contributo finanziario e propone materiale didattico a condizioni vantaggiose.

Durante la mia formazione di docente, ho approfittato per seguire una formazione G+S di monitore per sport scolastico. Per garantire la pratica di attività di qualità e la sicurezza durante il campo, cerco altri monitori G+S per le altre discipline sportive.  

Con grande entusiasmo, dopo le vacanze estive prende avvio il nuovo campo. Funziona tutto a meraviglia. Da nuove esperienze positive nello sport e nel gioco nascono nuove amicizie. Anche Anna, una ragazza con una disabilità visiva e uditiva, ha potuto apprezzare con noi l’avventura del campo. Questa settimana bella e intensa è stata un’esperienza fantastica per me e il mio team di monitori. Ma anche e soprattutto per i giovani, che ricorderanno a lungo questi giorni spensierati.

Christian Flury, docente di educazione fisica e sport e responsabile Sport scolastico G+S, UFSPO

Tema del mese

Categorie

  • Tipo di contenuto: Approfondimenti
  • Categorie di età: 11-15 anni, 16-20 anni
  • Livelli scolastici: Scuola media, Medie superiori/scuole professionali, Medie superiori/liceo
  • Livello di capacità: Principianti, Avanzati